ITEN

Industria Farmaceutica: 7 cose da sapere sull'efficientamento energetico

L’industria farmaceutica in Italia

L’industria farmaceutica si dedica alla produzione di farmaci ad uso medico, e a tutte le fasi preliminari di ricerca e sviluppo.  Rispetto ad altri settori industriali ha subìto uno sviluppo lento durante il 19° secolo,ma tra la fine dell’Ottocento e l’inizio del Novecento, sotto l’impulso dei risultati della ricerca scientifica, gli impianti industriali hanno finalmente conosciuto grande diffusione.

Si tratta di un settore caratterizzato da alti standard di controlli e sicurezza, che negli ultimi anni si sta muovendo anche nella direzione di un crescente rispetto ambientale.

Nel decennio 2005-2015, infatti, le imprese del farmaco hanno ridotto i consumi energetici del 69%, e nel decennio 2006-2016hanno ridotto le emissioni di gas climalteranti del 66%. (fonte: I numeri dell’industria farmaceutica in Italia -Luglio 2018. https://www.farmindustria.it/app/uploads/2018/07/i-numeri-dellindustria-farmaceutica-in-italia_luglio_2018.pdf).

La cogenerazione energetica

Nell’ ottica di un efficientamento energetico, la cogenerazione ad alto rendimento (CAR) è uno degli strumenti più utilizzati, ed è scelta da un numero sempre maggiore di industrie farmaceutiche.

Gli impianti di cogenerazione (detti anche CHP, Combined Heat and Power) sono impianti industriali che permettono la produzione concomitante di energia elettrica e termica, assicurando un risparmio di combustibile e un’ottimizzazione del rendimento energetico.

Il calore prodotto dal motore primo durante la produzione di energia elettrica viene infatti recuperato e riutilizzato all’interno di altri processi industriali. In questo modo si ha una riduzione degli sprechi e delle emissioni nocive.

Tale industria la maggior parte delle volte necessita,come energia termica, di vapore saturo, acqua calda e acqua refrigerata.

La cogenerazione energetica

La trigenerazione è la produzione combinata di energia elettrica, calore ed energia frigorifera (Combined Cooling, Heating and Power, CCHP).

Si effettua utilizzando un impianto di cogenerazione che genera energia elettrica e calore, a cui si affianca una macchina frigorifera ad assorbimento, azionata dal calore recuperato dal cogeneratore.

Per questa tipologia di industria, l’ assorbitore che viene installato, può generare acqua refrigerata con un circuito 7-12°C.

7 cose da saperesull’efficientamento energetico nell’industria farmaceutica

Sono molteplici i benefici derivanti dall’ installazione di un impianto di cogenerazione o trigenerazione all’interno di un’industria farmaceutica, vediamo i principali:

  1. Recupero di vapore saturo, utile in particolar modo per la sterilizzazione degli impianti di produzione
  2. Recupero di calore, utile per le fasi di essiccazione
  3. Generazione di acqua refrigerata
  4. Riduzione dei consumi e conseguente risparmio economico
  5. Investimento ripagato in pochi anni grazie al risparmio ottenuto
  6. Accesso ad incentivi (TEE o certificati bianchi) per l’installazione di sistemi di efficientamento energetico
  7. Riduzione delle emissioni inquinanti, maggiore salvaguardia dell’ambiente

Costell per l'industria farmaceutica

Scopri le referenze di Costell nell'industria farmaceutica.

Scopri l'impianto che Costell ha realizzato per lo stabilimento di Corden Pharma Latina S.p.A in modalità ESCo.

Inizia il tuo progetto di Cogenerazione
Richiedi uno studio di fattibilità o business plan gratuitamente, senza impegno. Scopri quanto potresti risparmiare con la Cogenerazione o richiedi assistenza di manutenzione per un impianto esistente.
contattaci

Altri articoli sulla Cogenerazione

COSTELL per Gruppo E.ON: impianto di trigenerazione da 1.200 kWe

A Dovera, nel sito produttivo di Intercos S.p.A., Costell ha realizzato un nuovo impianto di trigenerazione da 1.200 kWe, che genera energia in modo efficiente e competitivo, riducendo l’impatto ambientale

INDUSTRIA ENERGIVORA: cogenerazione o trigenerazione?

Le industrie energivore sono i migliori protagonisti degli impianti di cogenerazione. Tali industrie, hanno caratteristiche che permettono di sfruttare al meglio gli impianti che realizziamo. Quali? Scopri leggendo l'articolo!

Industria tessile: 5 cose da sapere sull'efficientamento energetico

Alcuni spunti interessanti sulla cogenerazione ad alto rendimento abbinata all'industria tessile.